Azienda Agricola

Il luogo in cui la tradizione vive nell’innovazione

Cento anni di storia e cinque generazioni di agricoltori

Benvenuti nella società Agricola Pellerei

L’Azienda Agricola Pellerei nacque nel 1919, quando l’agricoltore Pozzalo Desiderio si trasferì dalla Valle Elvo a Cossato unendo alla coltivazione della terra l’allevamento di bovini e suini.
Con la morte di Desiderio avvenuta nel 1944, l’attività passò per 23 anni nelle mani del figlio Martino.
Nel 1967 Martino cedette l’attività alla figlia Deserì che, insieme al marito Marino Pellerei, acquistò Cascina Garrona, Cascina Colmbera e svariati terreni che portano ad aumentare la produzione agricola.
Nel 1980 entrarono nell’azienda di famiglia i quattro figli di Deserì e Martino: Paolo, Marco, Franco ed Iride.
Quattro anni più tardi l’azienda agricola venne interamente rilevata da tre dei fratelli: Paolo, Marco e Franco.
E’ il 1995 quando i tre fratelli Pellerei decidettero di concentrarsi esclusivamente sulla coltivazione della terra, interrompendo l’attività zootecnica.
Gli ettari di terreno crebbero continuamente per ospitare nuove colture foraggere e cerealicole, tra cui mais, grano e soia.
Nel 2000 Paolo, Marco e Franco costituirono la Pellerei Spolina snc per avviare anche l’attività di contoterzisti e svolgere lavorazioni agricole a favore di terzi.
Le attrezzature si moltiplicarono e mediante cospicui investimenti l’azienda della famiglia Pellerei si dotò di macchinari agricoli di nuova generazione.

Dopo appena 6 anni i fratelli Pellerei decisero di ampliare la gamma di servizi dall’azienda agricola, affiancando alla coltivazione l’attività forestale. Acquistarono la prima macchina cippatrice ed iniziarono a specializzarsi nella trasformazione e vendita di biomassa legnosa in cippato di legno per usi energetici.
Questo nuovo ramo aziendale produsse immediatamente risultati e nel 2007 i tre fratelli Pellerei decisero di avviare la realizzare un proprio impianto di cogenerazione per la produzione di energia elettrica da 3 Mw alimentato a cippato di legna.
Vennero acquistati nuovi terreni. Degli oltre 130 ettari di terra gestiti dall’azienda agricola ben 17 vennero piantumati di pioppi a breve rotazione (short rotation forestry) per favorire l’alimentazione del nuovo impianto di produzione di energia elettrica.
Ed il 2011 si configurò come un ulteriore anno di svolta. L’impianto di cogenerazione entro effettivamente in funzione e fecero il loro ingresso in azienda la nuova generazione della famiglia Pellerei, rappresentata dai figli dei fratelli Paolo, Marco e Franco.
L’azienda continuò a crescere e nel 2016 ebbe inizio l’apertura della vendita al dettaglio della frutta e verdura coltivate.
Gli effetti positivi dell’impianto di cogenerazione si riversarono anche sulla coltivazione. L’acqua calda prodotta come elemento di scarto dall’impianto venne destinata al riscaldamento di moderne serre create su un terreno di 1.000 mq.
Anche la superficie destinata alla coltura orticola a pieno campo venne incrementata, arrivando a superare gli oltre 175 ettari.
Nel 2019 è stato celebrato il centenario dell’azienda agricola di famiglia.

Agricola Pellerei: le immagini dell'azienda di famiglia